Tutte le news
Azienda

Il lavoro al tempo del Coronavirus.

Immagine

In questi giorni di paura per l’ormai fantomatico Coronavirus (Covid-19 per i più preparati) si dipana uno scenario nuovo per le imprese italiane. Si cominciano, infatti, ad apprezzare anche nel nostro Paese le possibilità offerte dallo Smartworking, finora ancora poco utilizzato dalle nostre aziende.

La comprensibile paura di questi giorni rischia, purtroppo, di causare grossi effetti negativi sul sistema economico italiano: basta un sospetto di contagio per mettere in ginocchio intere aziende alla velocità di un terremoto.

Le imprese più lungimiranti si sono, invece, attrezzate per attenuare i disagi creati dal rischio di contagio, rispettando le disposizioni nazioni in tal senso, utilizzando le possibilità offerte dalla legislazione del lavoro.

Open Software è una di questa aziende. Eravamo già attrezzati alla possibilità dello Smartworking, strumento utilissimo in diversi casi, non solo quando bisogna necessariamente affrontare una pandemia.

Aver garantito immediatamente al nostro di team lavoro la possibilità di poter gestire il proprio lavoro da casa - quando possibile - è motivo d’orgoglio per la nostra azienda. A scopo precauzionale si è preferito, quindi, garantire lo Smartworking, attivando tutte le misure di prevenzione suggerite dalle autorità sanitarie. Dopo aver informato i nostri lavoratori delle disposizioni emanate dai Sindaci e dalle Usl competenti per territorio, stiamo lavorando al fine di garantire un ambiente salubre, al fine di rendere il più sicuro possibile il rientro in sede ai lavoratori.

Torna su